Logo di Iren

LA STORIA

  storica

IREN Energia ha ereditato la secolare storia di AEM Torino prima ed IRIDE poi per quanto attiene i settori dell'energia elettrica, dell'energia termica per teleriscaldamento e dei servizi tecnologici.

 

1907 Viene costituita l’'Azienda Elettrica Municipale di Torino e al Martinetto entra in servizio il primo impianto termoelettrico.

 

1910 In Val di Susa, entra in servizio l’i mpianto idroelettrico Salbertrand-Chiomonte, a cui seguirà nel 1923 quello Chiomonte-Susa.

 

1931 In Valle Orco, viene inaugurata la diga di Ceresole Reale, anche se la centrale di Rosone aveva già iniziato a funzionare ad acqua fluente nel 1929.

 

1953 Entrano in servizio la centrale idro-termoelettrica di Moncalieri e l'impianto idroelettrico Po-Stura-San Mauro.

 

1959 Dopo gli impianti idroelettrici Rosone-Bardonetto (1941) e Bardonetto-Pont (1945), viene inaugurato l’impianto idroelettrico Telessio-Eugio-Rosone, a cui, seguirà nel 1962, quello Agnel-Serrù-Villa.

 

1970 In Valle Orco viene realizzato l'impianto idroelettrico Valsoera-Telessio.

 

1982 Entra in servizio il primo impianto di cogenerazione Le Valette, a cui farà seguito quello di Mirafiori Nord (1988).

 

1983 La società muta la propria denominazione in Azienda Energetica Municipale.

 

1986 Affidata ad AEM la gestione degli impianti di illuminazione pubblica di Torino.

 

1991 Affidata ad AEM la gestione degli impianti semaforici di Torino.

 

1994 Si avvia il progetto di teleriscaldamento Torino Sud, grazie al ripotenziamento della centrale di Moncalieri.

 

1997 AEM Torino viene trasformata in società per azioni con la nuova denominazione Azienda Energetica Metropolitana Torino S.p.A.

 

2000 AEM Torino è quotata in Borsa e acquisisce anche la gestione degli impianti elettrici negli edifici comunali torinesi, dopo gli impianti termici.

Viene costituita la società AEM Net che gestisce infrastrutture di connettività a banda larga.

 

2001 AEM Torino acquisisce la rete di distribuzione elettrica urbana ex Enel di Torino.

 

2003Inizia ad operare AEM Torino Distribuzione, che gestisce la rete elettrica dell’intera Città di Torino.

 

2005 Entra in servizio il nuovo gruppo a ciclo combinato 3° GT nella centrale di Moncalieri.

 

2006 Dalla fusione fra AEM Torino e AMGA Genova, nasce IRIDE.

 

2008 Entrano in servizio l’impianto idroelettrico Pont Ventoux-Susa ed il rinnovato gruppo a ciclo combinato 2° GT nella centrale di Moncalieri.

 

2010 Dalla fusione di IRIDE ed ENIA, nasce IREN, strutturata secondo un modello che prevede una holding industriale e cinque società di business, fra cui IREN Energia.

 

2011 Al via la nuova centrale di cogenerazione Torino Nord. Torino è la Città più teleriscaldata d'Italia. 

 

2013 Iren Energia acquisisce gli impianti di Turbigo e Tusciano ex Edipower, a seguito dell'uscita dalla Società.

Dal 1 novembre 2013 AEM Net è incorporata in Iren Energia.

 

2014 Iride Servizi cambia denominazione in Iren Servizi e Innovazione.

 

2017 Iren Energia incorpora Iren Servizi e Innovazione.

 

E' possibile scaricare (in formato PDF) il volume storico "Un secolo di energia":  

  Libro 100 anni